Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-07-2017

Debolezza causata da epatite A

Egregi dottori, dopo una infezione da epatite A che ha portato le mie transaminasi a undicimila, presa nelle ultime due settimane di maggio, continuo a sentirmi sempre debole e spossato, faccio fatica a coprire persino brevi distanze a piedi e ho avuto un forte calo di peso, da 62 kg sono passato a 55 perdendo anche molta forza e massa muscolare. Io mangio regolarmente colazione pranzo e cena con frutta e verdura e in più assumo qualche volta integratori tipo Cubitan. Vorrei capire a cosa può essere dovuto questo calo di peso e forza e questa mia debolezza. Non assumo nessun farmaco tranne il Dividol per dei dolori muscolari e ogni tanto una pastiglia di Rivotril da 1mg per dormire (circa 2 volte a settimana). Aggiungo inoltre che mi sento "moscio" come se qualcosa dentro mi stesse facendo del male. Grazie mille e cordiali saluti

Risposta di:
Dr. Ludovico Tallarico
Specialista in Gastroenterologia e Malattie dell'apparato respiratorio
Risposta

Gentile Utente, in genere da una epatite A si guarisce nell'arco di sei mesi. Nel suo caso siamo al secondo mese. Allo stato le sue analisi (Transaminasi, Ggt, Bilirubina, Fosfatasi alcalina,Q.P.E. Tempo ed attività di Protrombina, Emocromo) come sono? Da quanto tempo assume il Dividol? Perché ha questi dolori muscolari?
Le consiglio di non prendere farmaci inutili o pericolosi e non faccia uso di integratori. Il Rivotril, per esempio, può essere epatotossico. Stia a riposo e continui a fare una alimentazione completa, equilibrata, ricca in carboidrati. Cordialità

TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Infezioni | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!