Buongiorno, in mia madre, 83 anni, noto un cambiamento caratteriale in netto peggioramento...anche se non ha mai avuto un bel carattere. Poi, ogni tanto si sbaglia con i nomi, le date... perde l'orientamento se si trova in auto e si innervosisce se una persona la contraddice. Quando racconta si sofferma in dettagli inutili e quando dialoghi con lei, se le consigli qualche cosa lei te la ripete come sua o come se l'avesse già pensato lei prima di te.Non so se mi sono spiegata bene, perchè è difficile da spiegare so solo che non riconosco in lei la solita madre ma una persona decisamente diversa. Ecco perchè mi chiedevo se tutto ciò potrebbe esser sufficiente a pensare ad un inizio di demenza senile o se si tratta di altro. Inoltre vorrei sapere se fosse necessaria una visita neurologica. Grazie Saluti