Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Diagnosi di depressione

Dottore volevo farle una domanda mia madre è più di 12 anni che soffre di depressione e vari problemi e a tutt' oggi nn è ancora guarita le ho fatto domanda di invalidità e le hanno riconosciuto il 60% con la seguente diagnosi: sindrome depressiva con inibizione della personalità in trattamento farmacologico ho fatto fare un altro certificato nuovo per fare aumentare il punteggio è venuta fuori questa diagnosi: disturbo depressivo con deficit cognitivo di grado lieve-medio volevo sapere se è invalidante quest' ultima diagnosi e se quando scrivono disturbo depressivo si riferiscono alla depressione maggiore. Attendo una sua risposta cordiali saluti.
Risposta del medico
Gentile utente, l'ultima diagnosi formulata per descrivere la situazione di sua madre,comporta,a mio parere, un peggioramento clinico rispetto a quanto osservato in precedenza. Per ciò che riguarda la corrispondenza fra disturbo depressivo,e la vecchia dicitura depressione maggiore,penso che applicando il buion senso,dovrebbero coincidere,anche se secondo il DSM-IV sarebbe più completo scrivere disturbo depressivo maggiore. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Salerno (SA)
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Napoli (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Psichiatria e Ecografia
Borgofranco sul Po (MN)
Specialista in Psichiatria
Sassuolo (MO)
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Milano (MI)
Specialista in Psichiatria e Igiene e medicina preventiva
Prov. di Torino
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)
Specialista in Psichiatria
Bergamo (BG)
Specialista in Psichiatria
Prov. di Catania
Specialista in Psichiatria e Farmacologia
Casagiove (CE)