Buonasera. Mio padre dell'età di 75 anni, negli ultimi 3, 4 anni ritengo abbia avuto un notevole ed improvviso decadimento delle funzioni psicomotorie legate a patologie non meglio identificate tra le quali il diabete (diagnosticato da circa 3 anni) e l'ipertensione arteriosa (diagnosticata da almeno un decennio). In particolare i sintomi più... Leggi di più evidenti sono:. la difficoltà a deambulare causa limitazione della forza negli arti inferiori accompagnagnati da dolore diffuso;. ricorrente senso di vertigine e stato confusionale;. disturbi della concentrazione e della memoria a breve termine.Il medico di base ha prescritto e sono state eseguiti i normali controlli sanitari e analisi cliniche legate alle patologie diagnosticate (diabete e ipertensione) e all'eta del paziente.A seguito della richiesta di eseguire degli esami mirati ai sintomi sopra specificati, il medico di base ha ritenuto che gli stessi non sono necessari giustificando tale decisione in relazione all'avanzata età del pazienteChe consigli può darci in merito?Si ringraziaGabriella B.