Gentili Dottori, mi piacerebbe ricevere un vostro parere sulla seguente diagnosi emessa dopo l'asportazione del lobo superiore del polmone sinistro.Descrizione macroscopica: Lobo polmonare giunto sezionato in corrispondenza di una neoplasia biancastra, di 1,8 cm di asse maggiore, distante oltre 1 cm dal margine di resezione bronchiale e dalla pleura viscerale. Si isolano 4 linfonodi peribronchiali (A: Neoplasia; B: Margine di resezione bronco-vascolare; C: Linfonodi peribronchiali). Biopsia di nodulo del lobo polmonare superiore di sinistra: frammento di 1 cm di asse maggiore (D). Linfonodo dell'ilo lobare superiore (E). Linfonodo dell'arteria polmonare (F). Due linfonodi del legamento polmonare (G). Linfonodo del bronco principale (H). Linfonodo dell'arteria polmonare (L). Tre linfonodi della finestra aorto-polmonare (M). Linfonodo del lobo inferiore (N). Diagnosi istopatologica intraoperatoria: D) Adenocarcinoma mucinoso Diagnosi istopatologica: A,D) Adenocarcinoma a medio grado di differenziazione, multifocale, con aspetti mucinosi e focali papillari, con focale invasione vascolare peritumorale. Un linfonodo con istiocitosi dei seni. Pleura viscerale esente da infiltrazione neoplastica. Immunofenotipo della popolazione neoplastica: positivo per citocheratina 7,TTF-1; negativo per citocheratina 20 e tireoglobulina. B) Esenti da neoplasia. C,E-N) Linfonodi esenti da metastasi. Presenza di artefatti di tipo coagulativo. Immunoreattività per citocheratine AE1/AE3 coerente con la diagnosi. Staging: pT1a(m) pN0 Grading: G2 Grazie