Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-07-2006

Difficoltà respiratoria

Ho subito una colecistectomia in laparoscopia 15 giorni fa. Il giorno dopo l'intervento, provando a rialzarmi dal letto, ho perso i sensi per alcuni secondi e manifestavo difficoltà ad inspirare profondamente, oltre ad un senso di vertigine durato moltri altri giorni. Dopo il rientro a casa si è verificata la comparsa di pus al di sotto dei cerotti (non sulle ferite) e febbre fino a 38,5°. Ad oggi ho sempre difficoltà a inspirare profondamente (avverto qualcosa contro cui si arresta l'espansione del polmone in corrispondenza della parte interessata dall'intervento) e ho notato una sensazione di pesantezza agli occhi accompagnata da un abbassamento della vista, nonchè un indolenzimento della parte da cui partiva il tubo di drenaggio. Ringrazio anticipatamente per la risposta.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La distanza dall’intervento chirurgico è troppo breve e i disturbi che riporta sono legati al recente intervento operatorio. E’ necessario attendere almeno un mese dall’intervento per ripristinare una condizione normale.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!