L’ESPERTO RISPONDE

La poliposi causa l'asma?

Carissimi dottori, ho 52 anni e a fine giugno ho fatto un intervento di poliposi e sinusite in mezzo a questo c'era un papilloma e perciò devo sottopormi a controllo ogni 6 settimane, ora da qualche settimana mi sento il naso chiuso ed esce del muco verde nonostante io seguo la terapia scrupolosamente e a questo si aggiunge una specie di broncospasmo che comunque avevo anche prima della rimozione dei polipi e della sinusite.La mia domanda: è possibile che i problemi avuto al naso mi abbiano causato l'asma? Ho fatto tutti i controlli del caso, spirometria e radiografie al torace con esito negativi, prove allergiche negativi...ma mi sveglio la notte per tosse e una leggera difficolta respiratoria con fischietto; aggiungo che sto seguendo una terapia anche per l'eradicazione per l'elicobakter pilori.Non so cosa pensare e non capisco perché mi vengono questi sintomi la notte non sono allergica eppure se uso il budesoinet cortisone inalatore mi passa la tosse e respiro bene, che sia davvero asma? Non ho mai usato il subumatolo, vi ringrazio in anticipo e cordiali saluti.

Risposta del medico
Dr. Giorgio De Bernardi
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Pneumologia e Allergologia e immunologia clinica

La poliposi nasale può accompagnarsi all'asma bronchiale, soprattutto nei soggetti intolleranti all'aspirina e ad altri FANS (Farmaci Antiinfiammatori Non Steroidei). In ogni caso lei ha uno scolo nasale francamente purulento. È possibile che si sia infettata con qualche germe presente nell'aria. Le consiglio di far presente la cosa al Suo medico curante, così da instaurare una buona terapia antibiotica ada ampio spettro.Se dovesse persistere la purulenza, è consigliabile eseguire un esame colturale del secreto nasale con Antibiogramma. Per la sintomatologia asmatica esegua una valutazione pneumologica con test di broncoreversibilità farmacologica ed eventualmente, a discrezione dello pneumologo, un test di broncoprovocazione con Metacolina: se positivo sia conferma dell'asma che del grado di iperreattività, così potrà prescriverLe una corretta terapia. Cordiali saluti.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Pneumologia
Prov. di Milano
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica
Rimini (RN)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Brescia (BS)
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica e Chirurgia generale
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina dello sport
Monti (OT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica
Napoli (NA)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato respiratorio
Nocera Inferiore (SA)
Specialista in Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica
Padova (PD)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina del lavoro
Prov. di Novara