15-11-2012

dipende dall'emivita

Buongiorno, ho assunto citalopram 20mg per quasi due anni per disturbi depressivi, ora ho applicato la procedura per eliminarlo in accordo con il neurologo e lo psicologo, ho calato gradualmente nell'arco di 4 settimane fino ad arrivare a toglierlo. Sono 6 giorni che l'ho tolto, mi sento molto debole e con continui giramenti di testa, nervosismo e insonnia; secondo la posologia, questi sono sintomi normali, me lo può confermare?Ci sono degli accorgimenti da applicare per alleviare tali disturbi?La domanda più impotrante è la seguente: dopo quanti giorni il farmaco sarà sparito dal mio corpo e potrò cosi iniziare a concepire un figlio in sicurezza?La ringrazio per la sua disponibilità .
Risposta

Considerando che il tempo di dimezzamento del farmaco è di circa un giorno e mezzo, una volta eliminato completamente calcoli altri 20-30 giorni per uscire completamente dalla fase di astinenza. Pazienza!

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!