10-02-2017

Diradamento del cuoio capelluto

Buongiorno, volevo chiedere un'informazione che mi sarebbe molto utile. Se i capelli stessero cadendo anomalmente dopo quanti giorni/settimane si vedrebbe un minimo di diradamento? Lo chiedo per una mia amica che ha 18 anni come me, ha i capelli lunghi fino a metà schiena e li ha tinti, ma ora ha già una ricrescita di 2 cm, ora sono 24 giorni che dice di perderne più del solito, in questo tempo si dovrebbe già notare del diradamento sul cuoio capelluto? Perché non ne ha un minimo (di capelli diradati) anzi li ha foltissimi.

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova Dottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

La perdita dei capelli non vuol dire necessariamente diradamento. Normalmente i capelli cadono quando sono pronti i nuovi a venire fuori. Il diradamento si osserva normalmente dopo più di 6 mesi di caduta continua. Cordiali saluti Dott.ssa Sonia Devillanova

TAG: Capelli e peli | Dermatologia e venereologia | Pelle