Salve,sono una ragazza di 26 anni diabetica da quando avevo 2 anni(diabete mellito tipo I).Sono reduce da una forte depressione che probabilm non ho superato del tutto che credevo fosse la causa di tutto ciò: da un anno a questa parte soffro di vuoti di memoria e impossibilità di concentrarmi anche se lo desidero. Ad esempio sto facendo una cosa squilla il telefono mi dimentico e mi metto a fare altro, a volte quando le persone mi parlano ho dei "buchi" non riesco a seguirle per un paio di minuti poi è come se si riaccendesse il cervello e così a seguire a fasi alterne, non mi ricordo le cose fatte o dette 1 secondo prima e sempre più di frequente cado dalle nuvole quando mi si ricorda un qualcosa.So che il diabete è nemico dei neuroni per via delle ipoglicemie ma è il caso di fare delle visite neurologiche(io sono preoccupata) oppure semplicemente rivedere lo psicologo come quando faticavo anche ad alzarmi dal letto o a dire anche solo ciao a chi mi veniva a trovare a casa? Grazie del preziosissimo aiuto.