Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-09-2002

Disfunzione erettile

Sono un iperteso, ritengo modesto, assumo da 4 anni mezza pastiglia di Tensanil al giorno (in inverno) e 1/4 in estate. Ho dei problemi di Erezione (non sono sicurissimo ma ho l'impressione che siano iniziati con la Terapia di cui sopra). Vorrei tentare di sospendere il trattamento, il medico di base è contrario, anche perché sottovaluta il problema parallelo insorto.
Un urologo, al quale mi sono rivolto per altri problemi (controllo preventivo prostata), mi ha consigliato di rivolgermi ad un nefrologo che a suo parere è lo specialista giusto per la cura dell'ipertensione in assenza di altri problemi cardiovascolari. Cosa posso fare? Grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ possibile che i suoi problemi siano legati alla terapia antiipertensiva e sicuramente sono risolvibili. Si rivolga ad un centro specialistico per la Diagnosi e Cura dell’Ipertensione Arteriosa dove troverà sicuramente chi è in grado di affrontare i due problemi contemporaneamente.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!