16-05-2018

Distorsione olfattiva intensa

Buongiorno nell'ultimo mese mia figlia 18enne riferisce forte distorsione olfattiva: in parole povere lamenta una forte percezione di sudore e ha la sensazione di sentire questo sgradevole odore addosso a lei ,questo le crea tensione ,fuma molto ha un passato di disturbo alimentare durato 1 anno (3 anni fà) ,ha preso ultimamente farmaci per eliminare gas intestinali che le procuravano dolore ,si nutre male(vuole dimagrire ) ora comunque non fà la fame ma non mangia pasta e riso da tanto tempo ma mangia in prevalenza solo dolci .Oggi mi ha chiesto di chiedere info sù questo disturbo di distorsione olfattiva che la perseguita da 3 settimane e la preoccupano tantissimo oltre che metterla in forte imbarazzo e visto che è anche una ragazza fortemente insicura le chiedo cortesemente un suo pensiero ,grazie Professore .

Risposta di:
Dr. Emanuele De Vietro
Specialista in Psichiatria e Psicologia ad indirizzo medico
Risposta

Salve, occorrerebbe maggiore informazione o meglio una visita specialistica per escludere malattie neurologiche, es. epilessia o peggio che possono dare dispercezioni olfattiva o allucinazioni. Ipotizzando da un punto di vista psichiatrico e per il disturbo alimentare associato si tratta di disturbo dello spettro ossessivo compulsivo. Potrebbe essere una ossessione grave che come matrice sottostante ha un grosso timore di emanare odore molto sgradevole e quindi di essere esclusa dal gruppo o addirittura perdere l'affetto dei cari. Consiglio fortemente uno specialista in psicoterapia cognitiva comportamentale per diagnosi precisa e trattamento. Saluti

TAG: Benessere psicofisico | Disturbi dell'alimentazione | Disturbi dell'umore | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Giovani | Malattie psichiatriche | Naso | Olfatto | Psichiatria | Psicologia | Salute mentale | Sistema Cognitivo