Salve, scrivo per mio padre di anni 50, premetto che mio padre è in sovrappeso (aprile 2018, 160kg/ aprile 2019, 104 kg) ed è iperteso (3 pasticche al giorno) in seguito ad un attacco di ipertensione (190max, 110min) subito lo scorso aprile, mio padre ha cominciato ad avere disturbi all'orecchio, chiamato tempestivamente il primo otorino che sbagliando la cura ha solo peggiorato la situazione, a luglio, i disturbi erano aumentati e mio padre consultò un altro otorino il quale gli fece fare tutti gli accertamenti necessari, escludendo un neurinoma al nervo acustico. Cosi' gli venne diagnosticata una lieve forma di acufene, e gli vennero prescritte alcune flebo di Mannitolo. dopo aver fatto le flebo mio padre incominciò ad avere benefici, ma almeno una volta al mese continua ad avere forti giramenti di testa, con vomito e perdita di equilibrio. Ad oggi, quando gli vengono questi attacchi, sotto consultazione medica, prende sempre il Mannitolo ed durante gli attacchi il Gradient. C'è da dire che ultimamente mio padre sta avendo anche problemi con la cervicale. Volevo in effetti avere qualche parere in più sulla faccenda, ed eventualmente anche qualche rassicurazione. Grazie Cordiali Saluti Attendo Risposta