Mia madre anziana, già sofferente di scompenso cardiaco, è stata colpita da ischemia cerebrale con crisi epilettiche. Malgrado le cure, il riposo notturno è pregiudicato da una sorta di "fame d'aria" che le impedisce di dormire. Cosa posso fare per non vederla soffocare?