Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-09-2012

dolore fianco sinistro

gentile Dottore, nei mesi passati ho avuto un dolore sordo localizzato al livello del fianco sx. Poichè soffro spesso di coliche renali date dalla presenza continua di calcoli , sono andata a fare un eco addome completo . L' eco ha evidenziato in realtà solo un po di renella e un calcolo abbastanza grande alla colecisti con metaplasia della parete che confina con il fegato ! A seguito di continua stanchezza e febbricola serale ho fatto una tac che ha evidenziato una lesione nodulare di circa 1,5 cm. Ala tac è seguita rm con mezzo di contrasto . Ho un adenoma vascolarizzato. Ora ho fatto tutta una serie di analisi . Alcuni risultati rientrano nei parametri .. mentre , che le vado di seguito ad elencare , non direi proprio : cortisolo 79.70 la mattina alle h8.oo dopo aver preso un farmaco alle 23 la sera precedente aldosterone 366 pg/ml renina 9.50 ng/ml/h shbg 225 adrenalina 1.10 ug/24h noradrenalina 13.10 ug/24h testosterone 0,040 ng/ml posso inoltre dirle che ultimamente il senso di stanchezza sta diventando invalidante . Ho avuto tre episodi di collasso . Ogni volta la pressione sembra normale 130 / 85 ( ma tenga conto che in passato l ho sempre avuta molto bassa ) .. i battiti sono sempre accellerati . sono mediamente intorno ai 100 al minuto ! diarrea quasi tutti i giorni ed emicranie continue ! ho preso appuntamento con un endocrinologo .. ma sarà tra vari giorni . ! sarebbe così gentile da provare a dare una spiegazione a questi miei sintomi?? nel frattempo il dolore sordo che sento al fianco si fa sempre più pressante ! grazie sinceramente Michaela
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta
Gentile paziente, purtroppo non posso esserle utile in quanto da quanto mi riferisce lei avrebbe un adenoma (ma non dice dove) inoltre i parametri che lei mi riporta farebbero sospettare ad uno studio surrenalico anche se di questo non se ne parla mai; inoltre i valori di riferimento mancano ma sarebbero utili a definire se il dosaggio dei vari ormoni è normale oppure no , infatti ogni laboratorio ha i propri reattivi con parametri di riferimento diversi. Attenda la visita endocrinologica specialistica anche se le consiglio di rivolgersi presso un centro con day hospital .
TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!