Buonasera Dottori, sono una ragazza di 29 anni, da circa una settimana ho dolori nella zona lombare che si ripercuotono anche nella zona addominale. I dolori si presentano sempre nel primo pomeriggio, per aumentare in serata. Quando il dolore è più forte, sento la pancia gonfia. Assumendo antipiretico si calmano del tutto. Oggi, ho ritirato le analisi delle urine che porterò a giorni a far vedere al mio curante. L'urinocoltura è negativa, mentre l'esame urine, presenta Leucociti alti e Peso specifico basso. Due mesi fa per dolore simili a questi attuali, mi sono recata in pronto soccorso, dove tramite eco-addome completo mi è stata riscontrata una microlitasi renale e fini echi in sospensione in vescica. Questi dolori li ho percepiti anche un mese fa, una settimana dal ciclo, regrediti in seguito, anche questo mese ho pensato a ciò, ma il ciclo è in ritardo di due giorni. Dovrei riprendere anche la pillola anticoncezionale, per delta 4 androstenedione alto e myo-inositolo, perché mi è stata riscontrata recentemente una lieve insulino resistenza. Questi sintomi, possono essere sempre legati alla microlitasi? Vi ringrazio in anticipo