Gentile dottore, sono un uomo di 53 anni, peso 75 chili e sono alto 172 cm. Sono un tipo abbastanza sportivo pratico arti marziali a livello amatoriale da 20 anni, amo passeggiare (20-50 km) fare piccole corsette (10-15 km) etc. L'anno scorso ottobre 2016 mi sono fatto male in palestra dopo aver fatto un piccolo salto niente di particolare però sono rimasto bloccato dolori alla schiena e gamba SX dolorante dolore all'inguine etc... è passato piano piano e sono ritornato alle mie attività...senonché quest'anno dopo aver fatto una settimana di lavoro intenso (raccolta olive) mi sono risentito nuovamente male stessi sintomi ma più amplificati riporto il risultato della RM del 26-10-217 ===== RM DELLA COLONNA LOMBO-SACRALEL' esame è stato eseguito nelle sequenze TSE T1 e T2 , TIRM sui piani assiale e sagittale. Metameri in asse. Raddrizzata la fisiologica lordosi. Spazo intesomatico L1 - L2, L3 - L4 ridotto in altezza con iniziali segni di degenerazione/disidratazione discale. Area di alterato segnale da riferire in prima ipotesi ad angioma vertebrale a prevalente contenuto adiposo, al soma di L5. Canala rachideo di ampiezza nei limiti. Cono midollare a D12-L1. L1 - L2; L2 - L3: bulging discale dell'anulus fibroso con appoggio sul sacco durale ed iniziale riduzione in ampiezza dei forami di coniugazione, concomita ipertrofia dei massici articolari e dei legamenti gialli che contribuiscono a ridurre l'ampiezza del canale vertebrale. A L2-L3 si reperta verosimile millimetrica cisti radicolare dx del diametro di circa 3mm. Sagittalizazione delle faccette articolari. L3 - L4: Bulging discale dell'anulus fibroso con appoggio sul sacco durale e riduzione in ampiezza dei forami di coniugazione e del diametro canalare. Verosimile focale contatto cintraforaminale con la radice nervosa dx di L3. L4 - L5: Marcato bulging circonferenziale dell'anulus fibroso che determina appoggio sul sacco durale e riduzione in ampiezza dei forami di coniugazione , coesiste verosimile conflitto intra ed extraforaminale con le radici nervose di L4 specie a sn. Iperintensità di segnale intrarticolare in relazione a verosimili fenomeni di flogosi delle faccette articolari. L5-S1:Bulging circonferenziale dell'anulus fibroso con associata millimetrica profusione mediana. Verosimile iniziale conflitto extraforaminale con le radici nervose di L5. ====== Volevo capire il risultato della RM e che cosa posso fare nel caso..in ogni caso a distanza di un mese stò iniziando a risentirmi nuovamente piano piano meglio anche se ancora durante la notte sono costretto a svegliami a causa del dolore