Mia moglie di anni 75 e stata operata al ginocchio (protesi completa) in dicembre 2018 a tutt'oggi nonostante non sembrano esserci cause apparenti soffre di forti dolori al ginocchio operato ed altre parti del corpo, trova sollievo passeggero con l'assunzione di antidolorifici. Dalle analisi del sangue effettuat. risulta carente di vitamina "D"(8.30ng/ml). Ho letto in internet che la carenza di detta vitamina può causare tra le altre cose, dolori alle ossa e alle articolazioni. Il medico curante ha escluso che i dolori possano derivare dalla detta carenza, le ha prescritto 20 gocce settimanali di vit "D". Tra gli effetti indesiderati, dal bugiardino di detta medicina, risulta esserci anche " alti livelli di calcio nel sangue e nelle urine, poichè sempre dalle stesse analisi il S-CALCIO è di 2.56mmol/L fuori tolleranza (2.15 -2.50).Suscita qualche perplessità. l'assunzione. gradirei una cortese risposta a quanto esposto sopra. grazie.