Salve,sono un uomo, 22 anni, 70 kg alto 176cm, pressione corporea sempre al limite inferiore, stanchezza perenne, difficoltà nella concentrazione. Sono sempre stato uno di quei ragazzi che mangiava pochissimo, infatti fino a due anni fa pesavo 59 kg, questo era dovuto anche ad un reflusso gastrico che mi è stato successivamente diagnosticato, il quale mi toglieva l'appetito. Successivamente all'uso di inibitori della pompa protonica e gaviscon ecc i dolori allo stomaco si sono calmati permettendomi di mangiare con serenità e recuperare una decina di kg anche se con estrema fatica in quanto posso mangiare quantità esagerate e non guadagnare niente in peso (ne di grasso ne di massa muscolare). Sono ormai più di 3 anni che soffro di infiammazioni articolari leggere ma "periodiche" (spalle e ginocchia), ovvero mi si presentano successivamente a periodi di stop da attività sportive. Ho sempre pensato che questo era dovuto al fatto che sono affetto da scoliosi lieve con una leggera rotazione del bacino diagnosticata in età infantile. Però in questi giorni dopo uno stop di 3 mesi da attività sportive ho deciso di riprendere autonomamente le attività in casa svolgendo esercizi leggeri tra cui squat a corpo libero, affondi ecc (qualche mese fa praticavo sollevamento pesi con carichi decisamente più importanti rispetto al corpo libero).Ecco che mi si presenta allora un dolore ad entrambe le ginocchia che mi ha fatto pensare molto, così ho deciso di recarmi al mio medico curante che mi ha prescritto esami e visite per escludere un eventuale Artrite Reumatoide. L'artrite reumatoide mi sembra poco probabile in quanto tutti parlano di gonfiore come sintomo, ma non ne ho mai avuto, ma non essendo un medico, non posso farmi un auto diagnosi. Ora, il mio dubbio è questo, ho spesso il ferro basso, il mio colesterolo TOTALE è intorno ai 100, per metà hdl e per meta ldl, può questo influire con il funzionamento del mio corpo?Può questo essere indice di un problema metabolico, di assorbimento del cibo o chissà che, data la mia difficoltà ad aumentare di peso? In oltre i problemi articolari potrebbero essere causati da un malassorbimento delle vitamine? Grazie mille per un eventuale risposta, confido in voi per maggiori informazioni.