Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-10-2018

Dolori intestinali dovuti a intolleranza al lattosio e glutine

Salve, sono una ragazza di 23 anni. Da quando ero piccola ho sempre avuto problemi di forte stitichezza (tanto da andare in bagno 1 volta a settimana - anche ogni 10 giorni). Da circa tre anni a questa parte ho iniziato a soffrire anche di mal di pancia molto forti e scariche di diarrea senza alcun motivo ben preciso. Credendo fosse solo cattiva alimentazione due anni fa ho iniziato a seguire un percorso nutrizionale, seguito. Dal quel momento in poi ho riscontrato sia un intolleranza al glutine sia al lattosio e derivati del latte. L'intolleranza al glutine dopo circa 8 mesi è andata via, mentre quel al lattosio no (anzi è peggiorata).

La situazione per un periodo con una cura,che sto facendo tutt'ora, sembrava migliorata (2 volte al giorno debridat e 2 volte al giorno enetrolactis duo) ovviamente sempre seguendo una dieta specifica vista la mia intolleranza e visto che ho scoperto di avere anche la disbiosi intestinale ad un livello medio-alto. Mi sto facendo seguire da un gastroenetrologo ma purtroppo la situazione non migliora. Mi sento sempre gonfia, senza forze, con continui dolori alla pancia, al ventre, allo stomaco, e con con continui attacchi di diarrea che si alternano a giorni di stitichezza assoluta (senza nemmeno avere lo stimolo di andare in bagno), gonfiore addominale e continua sensazione di secchezza alla gola (mi hanno detto dipende sempre dall'intestino).

Ho fatto analisi del sangue, delle feci, dell'urina, esami alla colecisti e anche visite ginecologiche (dato che quando ho rapporti provo dolore ma mi hanno detto che è sempre un problema di intestino "pieno"). Spero davvero che mi possiate aiutare, anche con un parere verso chi posso rivolgermi. Sono una ragazza che abita nella provincia di Napoli e vorrei sapere se c'è qualche dottore che mi può anche dare un'ulteriore parere. Purtroppo spesso sento che viene sottovalutato il mio problema, che sicuramente sarà "piccolo" ma che sta molto condizionando il mio essere. Grazie anticipatamente.

Risposta di:
Dr. Luano FattoriniDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia dell'Apparato Digerente e Endoscopia Digestiva
Risposta

Non devi abbandonare la corretta alimentazione e devi essere seguita dal tuo medico e dal gastroenterologo. L'intolleranza al glutine e al lattosio non vanno via per cui è fondamentale osservare la dieta stabilita e sottoporsi periodicamente ai dovuti controlli medici. Saluti.

TAG: Addome | Disturbi gastrointestinali | Gastroenterologia | Giovani | Intestino | Intolleranze | Nutrizione | Salute femminile | Stomaco
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!