23-01-2018

Dolori Vaginali

Ho 20 anni e sono fidanzata da circa 7 mesi e ho iniziato ad avere rapporti sessuali con il mio ragazzo da 1 mese.

Preciso di aver perso la verginità a 16 anni. Ogni volta che ho un rapporto con il mio fidanzato provo un fastidio a livello dell'orifizio vaginale durante la penetrazione ed anche durante i preliminari. Questo si manifesta con un lieve dolore che mi impedisce di rilassarmi e di godermi il momento, tanto che sento una sorta di contrazione dei muscoli anche se sono tranquilla e ben lubrificata. La conseguenza è che non raggiungo l'orgasmo e a livello psicologico, ogni volta che ho un rapporto, è come se già sapessi di dover provare dolore.

Volevo sapere da cosa potrebbe dipendere

Risposta

Gentile ragazza,

se il dolore è esclusivamente localizzato all'imboccatura vaginale va posta una diagnosi differenziale fra due situazioni.

Potrebbe trattarsi di una forma di vaginismo,vale a dire una contrattura involontaria più o meno serrata dei muscoli che circondano l'imboccatura vaginale,e,in questo caso siamo più nel campo psico emotivo.

Oppure potrebbe esserci una vulvodinia,vale a dire una reazione infiammatoria talvolta correlata con la presenza di infezioni batteriche/micotiche,e talaltra invece senza causa evidente. In entrambi i casi si tratta di situazioni che influiscono negativamente sulla qualità di vita in generale,e,in particolare su quella di coppia.

La consiglierei,come primo passo,di consultare un medico di sua fiducia,con particolare preparazione nel campo delle patologie dolorose sessuali al fine di ottenere una diagnosi precisa,che permetterà poi di intrapprendere le terapie più idonee per risolvere il suo disagio.

Cordiali saluti Piergiorgio Biodani.

TAG: Adulti | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Organi Sessuali | Psicologia | Salute femminile | Salute mentale | Sessualità | Sessuologia