DomandaBuongiorno, mia madre ha 68 anni e ogni sei mesi esegue visite di controllo al seno. Dalla sua ultima visita 19/11/2012 è risultato esserci un problema.Esito ecografia:Mammelle di tipo fibroghiandolare.Parenchima con lievi diffuse note adenosiche bilaterali.A destra in sede di nodularità palpabile immagine ipoecogena irregolare diametro... Leggi di più massimo 37.2 mm di non univoca interpretazione.Linfonodi come di norma ai cavi ascellari.(premetto che mamma in data 30/10/2012 per problemi di una dilatazione dell'aorta si è sottoposta ad una angiotac tc torace- tc addome completo. Ecco il referto:tc torace: Non lesioni pleuro-parenchimali aventi caratteri di attività.Non linfonodi significativamente aumentati di volume in sede mediastinica, ilare o ascellare.Non versamento pleuro-pericardico.Tc addome:Fegato di volume aumentato, con margini regolari, diffusamente steatosico, con aree di risparmio in sede pericolecistica.Nella norma la colecisti, il pancreas, la milza ed i surreni.Reni in sede, di normali morfologia e dimensioni.Non dilatate le vie escretrici.Vescica con pareti regolari.Normale la morfologia dell'utero.Non linfoadenomegalie lombo-aortiche, ileo-pelviche o inguinali.) Subito sono state fatte una mammografia ed una biopsia.Esito mammografia:Mammelle chiare per contenuto prevalentemente adiposo con radi tralci fibrosi.A destra A cavaliere dei quadranti inferiori è presente una voluminosa opacità sufficientemente definita costituita da un nucleo principale di circa 15 mm di diametro circa e altri satelliti profondi di dimensioni inferiori.Presente minima distorsione delle fibre circostanti.Data irregolare ecogenicità che si riscontra nell' approfondimento ecografico contestuale appare consigliabile esame citologico tramite biopsia o istologia escissionale.Presenti bilateralmente alcuni elementi parvi nodulari ai quadranti superiori.Microcalcificazioni sparse non patonomoniche.Liberi i cavi ascellari. Esito biopsia: REPERTO MACROSCOPICO:Frammenti.DIAGNOSI ISTOPATOLOGICA O CITOLOGICA:Carcinoma duttale infiltrante.Il 04/11/2012 mia madre è stata sottoposta ad esame PET e quindi ad intervento. Esito esame istologico:MATERIALE IN ESAME: 1)Linfonodo sentinella del cavo ascellare di destra(esame istologico estemporaneo);2)QSI mammella destra; 3)Radicalizzazione.REPERTO MACROSCOPICO: 1)Tessuto fibroadiposo di cm 2, comprendente n 3linfonodi;2)Parenchima mammario delle dimensioni di cm 9,5x7,5x3(recante filo di repere su margine ascellare) con losanga cutanea di cm 4x2. Al taglio è presente lesione neoplastica di cm 2 che dista cm 1 dal margine di resezione superiore, cm 0,5 dal margine di resezione inferiore, cm 2 dal margine di resezione profondo, cm 1,5 dal margine di resezione ascellare e cm 2 dal margine di resezione areolare. A cm 0,5 dalla lesione neoplastica è presente lesione nodulare di colore biancastra del diametro maggiore pari a cm 0,5.3)N 1 campione di cm 2 (si esamina istologicamente in toto).DIAGNOSI ISTOPATOLOGICA O CITOLOGICA:1)Diagnosi al congelatore: n 3 linfonodi esenti da metastasi e con istiocitosi dei seni; Diagnosi dopo inclusione in toto del materiale inviato: n 2 linfonodi esenti da metastasi e con istiocitosi dei seni;2)Carcinoma duttale infiltrante multifocale della mammella con adiacente componente intraduttale di alto grado, aree di necrosi e con invasione vascolare. Margine di resezione superiore con microcalcificazioni ed alterazione da elettrocuzione. Margini di resezione inferiore, areolare, ascellare, profondo e cute esenti da infiltrazione carcinomatosa.3)Frammento di parenchima mammario esenteda infiltrazione carcinomatosa.pTNM:T1c(m)NO(sn); Grado complesso della neoplasia secondo Elston-Ellis: G2Negativa la ricerca dei recettori per gli estrogeniNegativa la ricerca dei recettori per il progesteroneFrazione di crescita ki67 70%Determinazione dell'espressione di HER2: 1+La terapia a cui è sottoposta è la seguente: CHEMIOTERAPIA CON SCHEMA FEC X 6 CICLI E a seguire RADIOTERAPIA.Inoltre l'oncologo che la segue ha richiesto una scintigrafia ossea totale esami al sangue ed ecocardiogramma. Esito scintigrafia: L'esame è stato eseguito con 555 Mbq(15 mCi) di 99mTc-MDP impiegando una gammacamera total body.Si dimostrano ipercaptazioni del tracciante a carico delle seguenti sedi:la terza vertebra lombare;l'articolazione sacro- iliaca di sinistra;la caviglia destra.Il quadro scintigrafo è compatibile con artropatie. Utili controlli radiologici mirati.______________________________________________________Con la speranza di avervi fornito materiale chiaro e preciso, vi chiedo se la seguente terapia è giusta ed appropriata e se con la stessa possiamo stare tranquilli che il carcinoma non si ripresenti e Se è necessario fare ulteriori e particolari esamiMi chiedevo inoltre se è necessario eseguire una particolare alimentazione, se bisogna evitare alcuni alimenti e cosa invece è bene mangiare. grazie