Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-10-2013

Domandagentile dottore,buonasera.sono una ragazza

DomandaGentile dottore,buonasera.Sono una ragazza di 24 le espongo i miei problemi:sin da piccola soffro di piedi piatti e scoliosi,sempre fin da bambina ho portato il busto,i plantari e fatto ginnastica correttiva fino a 18 anni,ho fatto pure piscina.I miei problemi relativi ai piedi sono aumentati,non riesco ad avere equilibrio,metto il piede storto e a volte cado,mi stanco molto non posso rimanere alzata per un tot di ore,se rimango alzata con un piede solo cado,mi fanno male le ginocchia e avverto dolore alla pianta del piede e a volte alla caviglia sinistra.Quindi un''anno fa mi sono rivolta ad un''altra ortopedica che mi ha prescritto nuovi plantari ma senza risultati!ho voluto fare delle radiografie sia alla schiena che ai piedi.Il referto per la schiena è la seguente:SCOLIOSI AD ESSE DEL RACHIDE DORSO-LOMBARE.MOIDERATA ROTAZIONE DEL BACINO IN SENSO ORARIO CON MAGGIORE RISALITA DELLA TESTA FEMORALE DX RISPETTO ALLA CONTROLATERALE.Appunto ho una cervicale terribile e ai tempi se non erro mi avevano pure detto che avevo un principio di cifosi.Poi ho fatto come detto in precedenza la radiografia ai piedi,il referto è questo:EVIDENTE VALGISMO AGLI ALLUCI E VARISMO AL PRIMO METATARSO DI ENTRAMBI I PIEDI.AUMENTATO BILATERALMENTE L''ANGOLO PLANTARE DEI PIEDE PIATTO.E mi sono accorta che ho le dita a martello soprattutto nel piede sinistro,un dito specialmente ce l''ho molto alzato e mi creano fastidi,tutto mi da fastidio.L''ortopedica dove sono seguita mi ha consigliato di farmi l''intervento,una che lavora in sala operatoria che io conosco mi ha detto che qualora ci fosse l''intervento da fare ci sarebbero 3 interventi al piedi..E mi ha detto che di solito per questi tipi di interventi si introduce la classifica vite ma che io non penso possa farlo poichè si fa ai bambini in età di crescita.Quando cammino faccio molta pressione.Secondo lei è meglio fare l''intervento?o ci possono essere altri metodi?anche se ormai io ci combatto da anni,i plantari penso una volta tolti in problema rimane.Voglio risolvere il problema definitivamente.Mi scusi se mi sono prolungata ma era per spiegarle meglio la situazione.Grazie e Cordiali Saluti.
Risposta di:
Dr. Dario Bellini
Specialista in Medicina legale e Ortopedia e traumatologia
Risposta

contibuerei ad usare dei plantari ben costruiti perchè mi sembra la soluzione migliore.

TAG: Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!