19-10-2012

Dopo essere stato sottoposto ad un intervento di

Dopo essere stato sottoposto ad un intervento di Litotrissia ascendente endoscopica all'uretere dx per la presenza di un calcolo che determinava idronefrosi al rene, la uro tac evidenziava una stenosi del giunto ed il permanere della nefrosi al rene. E' stato effettuato un successivo intervento in endoscopia per mettere uno stent. Adesso mi è stato consigliato di procedere ad un intervento per procedere alla resezione della parte di uretere in cui è presente questa curvatura ed il restringimento (provocato dalle conseguenze del primo intervento). Chiedevo se è preferibile procedere all'intervento a cielo aperto o in laparoscopia.GrazieFrancesco
Risposta

Gentile Signore,

ho preso visione della Sua e-mail e direi prima di tutto di eseguyire una sciontigrafia renale sequenziale.  Inoltre tale intervento si puo' eseguire sia a cielo aperto che per via laparoscopica.  Bisogna aver fiducia di chi la segue e che tipo di intervento ha proposto.

Distinti saluti.

Dott.Famiano Meneschincheri

www.prostatite2002.it 

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!