Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-11-2007

Dopo l'intervento di isterectomia totale si è

dopo l'intervento di isterectomia totale si è formato un 'ematoma nella zona pelvica , trattato per più di un mese con antibiotici e pomate varie, senza risultato , su parere del medico mi è stato prescritto una pillola di vitamina "K" , seguita in giornata da una fiala di calciparina.
Alla quarta somministrazione ho incominciato ad avvertire un senso di mancamento e vertigini , dopo qualche ora presentavo sul corpo un arrossamento a puntini maggiormente sulle gambe e sulle braccia .Poi ho iniziato ad avvertire un caldo alla testa e una percezione di ingrossamento dei vasi e del flusso sanguigno, infatti aquel punto diventai quasi rossa al collo e alla testa .Dopo mezz'ora praticai una puntura di Bentelan da 4 milligrammi, lentamente iniziai a sentirmi meglio , ho applicato anche del ghiaccio sulla nuca . Da premettere che sono un soggetto allergico aila parietaria , ai demafagoidi della lana, anche se no effettuo i test da parecchio tempo,poichè non ho più asma come nel passato masolo rinite.E' possibile sapere se sono allergica alla vitamina "K" o alla calciparaina o altro.
Vi ringraziamo anticipatamente per la risposta.
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
Questo tipo di reazioni non è generalmente sostenuto da reazioni allergiche classiche, come quelle respiratorie sostenute ad esempio da parietaria o altri allergeni. Ciò significa che non hanno grande validità i test cutanei allergologici o quelli su sangue come il RAST. E' opportuno però rivolgersi ad un centro specialistico allergologico per organizzare dei test di tolleranza con farmaci alternativi a quelli che le hanno determinato problemi. Cordiali saluti
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!