L’ESPERTO RISPONDE

Dosaggio degli elettroliti urinari

Sono uno specialista in cardiologia e vorrei sapere la vostra opinione sulla diagnostica dell'ipertensione secondaria. Per sapere se ci troviamo di fronte ad un Iperaldosteronismo primitivo è meglio sottoporre il pz. al dosaggio plasmatico dell'Aldosterone o preferire il dosaggio urinario dello stesso? Il dosaggio dell'aldosterone plasmatico può... Leggi di più essere spesso inficiato dal decubito e dal Ritmo circadiano dello stesso mentre l'escrezione urinaria ha meno parametri da rispettare. Inoltre, il dosaggio della sodiuria e della potassiuria possono completarne l'inquadramento?

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

Il dosaggio degli elettroliti urinari è indispensabile nella diagnosi differenziale degli iperaldosteronismi. Nell’iperaldosteronismo primitivo bisogna considerare l’utilità del dosaggio plasmatico dell’aldosteronemia in condizioni basali (un’ora dopo aver fatto assumere al paziente la posizione seduta) e dopo test di soppressione (Captopril o carico idrico). L’alto valore di aldosteronemia basale ed il mancato decremento dopo soppressione ci... Continua orienterà verso una diagnosi di neoformazione a funzione autonoma da confermare poi con test d’immagine. Con il dosaggio dell’aldosterone urinario, invece è possibile dimostrare solamente l’elevato valore dell’ormone nelle urine, per cui sarà poi necessario eseguire comunque dei test per orientarsi verso la diagnosi di una forma primitiva o secondaria.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Natale con il Covid, i consigli degli esperti
Natale con il Covid, i consigli degli esperti
1 minuto
Funzione degli elettroliti
Funzione degli elettroliti
5 minuti
Liquidi e sport
Liquidi e sport
6 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)
Specialista in Medicina interna e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Geriatria e Gerontologia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Napoli (NA)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Ipertensione
Prov. di Milano