Gentile Dottore,scrivo in merito ad una questione che mi sta portando abbastanza ansia.Ho 30 anni e prendo regolarmente la pillola da 10 anni (attualmente, da un paio d?anni, assumo Milvane). Ho cominciato regolarmente l?ultimo blister il giorno 29 gennaio. Negli scorsi giorni ho assunto con ritardo due pillole della terza settimana. riporto le... Leggi di più varie ?tappe?:-Normalmente assumo la pillola di sera, tra le ore 21 e le 24-Prima pillola del blister: 29 gennaio-Giovedì 13 ho avuto un rapporto completo. La sera ho preso regolarmente la pillola-Venerdì 14 ho dimenticato la pillola (diciottesima della confezione) al consueto orario e l?ho presa sabato 15 in mattinata, con circa 13-14 ore di ritardo.-Anche se avrei dovuto continuare ad assumerla sempre all?orario consueto, sabato 15 ho avuto un altro rapporto completo ma in serata ho nuovamente dimenticato la pillola (diciannovesima della confezione), presa domenica mattina alle ore 13.Prima di questi due episodi, nello scorso mese ho comunque preso la pillola regolarmente, sempre allo stesso orario. Avrei alcuni dubbi:-avendo preso per ben due volte di seguito la pillola in ritardo, quante probabilità ci sono di essere incinta?-domani prenderò l?ultima pillola. Lei mi consiglia di effettuare la normale sospensione o cominciare subito un nuovo blister (cosa che mi darà ulteriore ansia poichè non arriveranno le mestruazioni e rimarrei con il dubbio)-nel caso le mestruazioni arrivino regolarmente, a partire dal nuovo blister, sono coperta fin da subito?La ringrazio molto.Cordialmente,E.