Salve ,sono un uomo di 50anni, ho fatto un ecocolordoppler dei vasi sovraortici ,vorrei capire il significato clinico del referto , per interpretazioni diverse tra il cardiologo che mi aveva tranquillizzato con il medico di base a cui il referto non è piaciuto tanto ,spaventandomi A dx carotide comune con discreto ispessimento intimale, alla biforcazione presenza di ispessimento fibro lipidico che si prolunga nella interna non emodinamico 15%. Asse vertebrale pervio con flusso anterogrado A sx carotide comune con discreto ispessimento intimale, alla biforcazione presenza di ispessimento fibro lipidico non emodinamico 20%.Asse vertebrale pervio con flusso anterogrado. Mi piacerebbe capire cosa rischio nel prox tempo se mantenendo uno stile di vita sano magari con una cardioaspirina la cosa si arresta qui senza particolari problemi . Nella risonanza magnetica cervello e tronco encefalitico, vi è da evidenziare ,minuti focolai di sofferenza parenchimale, di probabile natura microangiopatica, in regione nucleare sinistra (dove minuti dovrebbe significare , insignificante) .Grazie anticipato !!!