Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Ecocolordoppler: le placche presentano uno

ecocolordoppler: le placche presentano uno spessore massimo di 3 mm e condizionano accelerazione e turbolenza del flusso all' origine dell' eca di destra con velocità di 243cm/s ed all'origine dell ica di sn con una velocità di 158 cm/s. I restanti tracciati flussimetrici rientrano nei limiti di norma. vertebrali normodirezionate con flusso sufficiente grazie Maria Teresa
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Carissima, devo dirti che ogni esame non ha molto valore se non è in relazione alla sintomatologia e alla clinica del paziente. L’esame che hai descritto dice che ci sono delle placche non emodinamiche cioè che non determinano ostruzione importante al flusso circolatorio. Tutto questo va inserito nel contesto di una persona. E’ giusto pertanto controllare la pressione arteriosa, il colesterolo, gli altri fattori di rischio se presenti diabete etc. ed eventualmente anche terapia con antiaggreganti. Devi parlarne con il tuo medico di fiducia che conoscendo la tua situazione clinica può darti spiegazionioni e consigliarti nel modo più opportuno. Ciao.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma