26-03-2018

Ecografia al fegato

Buonasera, Scrivo per conto del mio ragazzo.

Ha 33 anni, da qualche mese ha la pancia molto gonfia; quando mangia, oltre alla sensazione che prova, si vede proprio, questo gonfiore lo fa impazzire, ha la lingua di un colore giallognolo/verdognolo, ha fatto un ecografia al fegato la quale ha riportato il seguente esito: Modesta epatomegalia steatosica. S2-3 si apprezza area ipoecogena a margini netti di 15 mm in prima ipotesi riferibile a formazione cistica. Colecisti in sede, normodistesa, a pareti regolari, priva di contenuto litiasico.

Non ectasia delle vie biliari intra- ed extraepatiche. A breve andrà dal medico di famiglia ma nel contempo vorrebbe sapere qualcosa in merito all'ecografia. Se serve, due mesi e mezzo fa, ha eseguito un operazione di ernia inguinale e in seguito ha avuto questo gonfiore, mentre la lingua è da svariati mesi. Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti. Sonia

Risposta di:
Dr.ssa Ida Fumagalli
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Diabetologia e malattie del metabolismo
Risposta

Se il disturbo riferito è antecedente all'intervento chirurgico dovrebbe essere sganciato. L'ecografia direi che non spiega il disturbo. Bisogna conoscere le abitudini di vita del ragazzo. Ha assunto antibiotici? Ci vuole una visita .

Gli esami del sangue sono normali? Bisogna che si affidi al suo medico curante Potrebbe essere utile esaminare la eventualità di intolleranze alimentoari

TAG: Adulti | Allergologia e immunologia clinica | Apparato Digerente | Chirurgia generale | Disturbi gastrointestinali | Epatologia | Esami | Fegato | Gastroenterologia | Intolleranze | Radiodiagnostica