06-02-2017

Ecografia testicolare e inguinale

La ringrazio Dottor Giovanni Beretta. Volevo precisare che all'ecografia testicolare non risultano alterazioni morfostrutturali dei testicoli e degli epididimi e non risulta idrocele. Invece riguardo l'ecografia inguinale risulta presenza di adenopatia a morfologica reattiva del maggio di diametro di 14 mm. Questo è l'esito.

Risposta

Ti consiglio Spermiocoltura con ricerca di batteri gram + e -, miceti, micoplasmi, clamidia, tricomonas vaginalis perché è una prostatite o infiammazione delle vie seminali con interessamento dei linfonodi inguinale. I linfonodi apparato genitale sono in comune con quelli del Retto dove sono presenti tutti i patogeni batterici e non.

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia