14-05-2008

Egr. dott. mia figlia di anni 39 ha avuto problemi

Egr. Dott. mia figlia di anni 39 ha avuto problemi di ipertensione dalla sua ultima gravidanza ed il ginecologo le consiglò Aldomet che poi non ha più preso. Sono trascorsi ormai due anni e mezzo e soffre di sbalzi di pressione soprattutto in situazioni di stress con valori 198 max 120 min. Ha eseguito indagini cardiologiche -ecodoppler renale-ecografia alla tiroide-esami del sangue ma tutto è nella norma.Mi suggerisca cosa altro può fare perchè questi episodi ormai sono molto frequenti accompagnati da forti mal di testa fastidio agli occhi e senso di malessere con aumento delle pulsazioni. Poichè si spaventa oltre al lasix o aldomet assume 10 gocce di en.La ringrazio infinitamente Silvana Calò
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’ipertensione che talora complica il normale decorso di una gravidanza, spesso si ripresenta nelle epoche successive. Solitamente, ma non è una regola necessaria, accade in soggetti con familiarità per ipertensione. In tutti questi casi è necessario intraprendere una terapia costante dell’ipertensione, per evitare il ripetersi di puntate ipertensive e dei disturbi ad esse correlati. Le consiglio di rivolgersi ad un cardiologo che possa consigliare e seguire una terapia idonea.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!