Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-06-2006

Egr. prof. per problemi allo stomaco dovuti ad una

Egr. Prof. Per problemi allo stomaco dovuti ad una eccessiva aerofagia con seri disturbi che mi portano addirittura a ripetuti risvegli notturni per eruttare, il mio medico dopo l'ennesimo esame risultato negativo, mi ha prescritto una tac completa all'addome, il cui risultato è stato: Il fegato risulta nei limiti della norma per dimensioni e morfologia. Nel contesto del lobo quadrato si rileva una piccola zona di ipodensità, compatibile con formazione cistica di circa 1 cm. di diametro.Non si apprezzano altre alterazioni. Non immagini compatibili con formazioni calcolose radiopachi nel lume della colecisti. Il pancreas non presenta alterazioni. Regolare la milza. Normali i surreni. Entrambi i reni sono normali per dimensioni.Il quadro tomodensitometrico renale è nei limiti della norma. No adenopatie a livello retroperitoneale. No ispessimenti delle pareti intestinali. No alterazioni delle pareti vescicali. La prostata è normale per dimensioni. No tumefazioni in sede pelvica. Si segnala la presenza di alcuni sottili ateromi calcifici a livello delle pareti dell'aorta addominale. Il prof. che ha effettuato l'esame, per suo scrupolo, ha voluto approfondire facendo una ulteriore ecografia all'addome, dopo la quale ha detto che è tutto a posto e non c'è assolutamente nulla. Io invece sono preoccupatissimo per la cisti al fegato e per gli ateromi calcifici all'aorta addominale, Lei cosa ne pensa? La ringrazio anticipatamente per la risposta- Marco da Firenze
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La cisti epatica è un reperto occasionale privo di significato clinico e non deve destare alcuna preoccupazione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!