Egr. Prof,sono un padre disperato,hanno scoperto alla mia adotrata figlia Claudia età 36,una malformazione cardiaca denominata Brugada, ha effettuato tutte le visite richieste, si è recata lì'altro giorno a Pavia (università degli studi ),specializzata per queste malattie,gli anno "quasi " consigliato di impiantare un defribrillatore,siccome hanno detto che mia figlia è nella soglia di minimo rischio, chiedo a Lei se è necessario impiantare questo dispositivo ( visto anche le numerosi restrizioni ),cosa devo fare professore,cosa consiglia Lei? Mia figlia ha una bambina di 11 anni, non riesco più a vivere pensando a tutto questo.Ringrazio anticipatamente e Buone Feste