Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-07-2006

Egregio dott, ho avuto nell'arco di due anni due

EGREGIO DOTT, HO AVUTO NELL'ARCO DI DUE ANNI DUE EPISODI DI FIBRILLAZIONE ATRIALE CARDIOVERTITI FARMACOLOGICAMENTE MEDIANTE RICOVERO, TUTTI GLI ESAMI E I VARI CONTROLLI CHE HO FATTO ANCHE SUCCESSIVAMENTE HANNO DATO ESITO NEGATIVO, NESSUNA PATOLOGIA, DA PREMETTERE CHE ENTRAMBE LE VOLTE MI è VENUTA MENTRE DORMIVO. DI RECENTE HO FATTO ULTERIORE CONTROLLO DA UNO SPECIALISTA NOTO, CHE MI HA CONSIGLIATO DI UTILIZZARE PER UN ANNO ALMARYTM 100MG PER DUE VOLTE AL Dì, IL PUNTO è CHE HO DIMENTICATO DI CHIEDERE INNANZITUTTO SE CON L'ASSUZIONE DEL FARMACO è POSSIBILE FARE SPORT, HA INTERAZIONI CON CAFFEINA CIOè POSSO PRENDERE UN CAFFè, E CON ALCOL AD ESEMPIO POSSO BERE QUALCHE BIRRA SE MANGIO UNA PIZZA ECC? IN ULTIMO MA QUESTO FARMACO è PERICOLOSO? LA RINGRAZIO SPERO MI POSSA AIUTARE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Nel suo caso, vista la sporadicità degli episodi, la loro rapida risoluzione e l’assenza di patologie cardiache specifiche, potrebbe non essere ancora strettamente necessario iniziare un trattamento antiaritmico continuativo. La decisione di prescriverle il farmaco potrebbe essere stata motivata da una scarsa tolleranza (fisica o psicologica) a questi isolati episodi di fibrillazione atriale.
Il farmaco non è affatto pericoloso, ma come per tutte le terapie, i vantaggi dovrebbero sempre essere superiori ai potenziali effetti collaterali. Assumendo la terapia, comunque, non ci sarebbero problemi per quanto riguarda il caffè, la birra e verosimilmente neppure per l’attività fisica che Lei ha svolto finora.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!