Egregio Dottore, da circa tre mesi, specie di notte, il battito cardiaco risulta essere più forte del normale. Tale anomalia dura qualche minuto, e misurando la frequenza, questa risulta essere intorno ai 55/60 battiti p.m. . Ho 48 anni, purtroppo in sovrappeso, e dalla primavera fino all'inizio dell'inverno (per circa 8 mesi all'anno) svolgo una discreta attività sportiva: footing almeno 3 giorni a settimana per almeno 1 ora con percorsi misti. Ho smesso di fumare da un anno e cerco di prendere farmaci solo se strettamente necessari.Spero che queste poche notizie bastino per una Vs. diagnosi, e colgo l'occasione per salutarVi.