Egregio dottore, ho 39 anni e da parecchi anni soffro di tachicardia parossistica sopraventricolare. All'inizio gli episodi erano sporadici poi si sono intensificati anche se per il momento la situazione è sotto controllo. Il cardiologo mi ha parlato di ablazione e desidererei alcune delucidazioni su questa tecnica. So che viene fatta in Anestesia... Leggi di più locale ed ha una buona percentuale di riuscita. Volevo chiederle:-quanto è dura l'intervento-quali sono i rischi a cui si può andare incontro-quali accorgimenti bisogna avere dopo l'intervento-se si può dopo condurre una vita del tutto normale ad es. sportLa ringrazio anticipatamente e invio distinti saluti