Egregio dottore, mia madre dal 1997 soffre di FA parossistica in pz. bradicardica e ipertesa. Da allora ha cambiato vari farmaci per curare le aritmie. Avendo anche un blocco di branca destro, alcuni farmaci sono sconsigliati, altri inefficaci. Per vari anni ha proseguito con successo la terapia con cordarone ma il farmaco ha causato disturbi alla... Leggi di più vista e pertanto è stata consigliata la sospensione e la sostituzione con almarithm. Con questo farmaco assunto da un anno non ci sono stati miglioramenti in quanto in un anno ha avuto gli stessi episodi di FA ripetuti a distanza di circa una volta ogni 2/3 mesi. Vorrei sapere se secondo Lei è il caso di procedere (vista l'età di 73 anni e la ripetizione delle FA che arrivano a "sfinire" mia madre) ad ablazione o all'impianto di pace maker (non capisco se c'è differenza fra i due interventi).Grazie milleDaniela