Egregio Dottore, sono in cura presso un centro di dislipidemie perchè mi hanno riscontrato un aumento importante dei Trigliceridi (1430), ora da circa 6 mesi prendo come Terapia una capsula di Fulcro e una di Eskim 1000 al giorno e dalle ultimissime analisi cliniche è emerso che i miei valori si sono drasticamente ridotti ma non senza effetti... Leggi di più collaterali, infatti, ho cominciato recentemente ad accusare dei dolori addominali con riflesso posteriore lombare dal lato del fegato per cui ho poi fatto due ecografie di controllo che hanno evidenziato a carico della colecisti una millimetrica formazione iperecogena ascrivibile ad "adenomioma" ho grumo di Colesterolo aderente in parete anteriore. Per quanto riguarda gli altri organi é tutto nella norma e non c'é traccia di formazioni litiasiche o alterazioni di fatto. Premetto che faccio regolarmente controlli ecografici e non avevo mai riscontrato alcunché per cui la mie domande sono : potrebbero queste formazioni essere una causa dell' uso di farmaci come il Fulcro che é un fibrinogeno e se sì, è possibile, smettendolo, una regressione del problema? Esiste una soluzione per questi fenomeni o dal momento che si sono presentati sono irreversibili? I miei dolori possono derivare da ciò che ho evidenziato? In ultimo i due medici che mi hanno sottoposto ad ecografia erano concordi più sulla natura di formazioni di colesterolo, in questo caso esiste una possibile terapia per scioglierlo? Grazie per la disponibilità e cordiali saluti.