Buona sera sono un uomo di anni 47 che soffre da tempo di eiaculazione precoce. Il mio rapporto sessuale completo con il mio coniuge dura al max 1-3 min. Ho provato a masturbarmi prima del rapporto, ho cercato di evitare i preliminari, ma il risultato non cambia. Questa situazione per me è sempre più difficile e mi imbarazza assai poichè non riesco a soddisfare l'altro sesso e quindi evito i rapporti completi. La causa potrebbe essere anche un fattore ansioso? Premetto che non ho mai eseguito una visita specialistica in merito. Qual'è lo specialista giusto a cui mi dovrei rivolgere? Andrologo o Urologo? Ho letto che ci sono metodi naturali con esercizi manuali per migliorare il controllo dell'eiaculazione? Sono efficaci come metodi? Datemi un consiglio sono disperato!!!