Egregio Dott. sono un uomo di 40 anni che nei primi giorni del mese di dicembre è stato ricoverato in osp x un episodio di macroematuria con emissione di coaguli, dolore, difficoltà a svuotare la vescica e febbre alta.Dopo tutta una serie di esami effettuati in osp (Ecografia, Tac, Uro-Tac, Diretta renale) che hanno escluso problemi a livello dei... Leggi di più reni e degli ureteri, l'unica cosa che si è evidenziata è stato un ispessimento della parete vescicale e della prostata con linfonodi a livello mesenteriale e centro addominaleHo inltre effettuato la citologia urinaria che ha dato come esito: repertate cellule transizionali degli strati superficiali e profondi con modeste alterazioni di tipo infiammatorio. Alcuni granulociti neutrofili.Inoltre ho di mia iniziativa effettuato come analisi il PSA con un valore di PSA totale di 1,91.Vorrei sapere, essendo stato dimesso senza avere una diagnosi certa, se è necessario dover fare altri accertamenti o se posso stare tranquillo.Dimenticavo di riferire che soffro di rettocolite ulcerosa in trattamento con mesalazina; la patologia al momento del ricovero non era comunque in fase attiva.Rimanendo in attesa di risposta, La ringrazio e porgo distinti saluti. Nicola