13-04-2018

Emicrania e disturbi visivi da oltre 2 mesi

Salve ho 36 anni e da oltre 2 mesi, dopo un'influenza sfociata anche con un herpes al naso, ho accusato forte ma di testa, nausea, vertigini e disturbi visivi.

Ho contattato 2 oculisti ed entrambi non hanno rilevato problemi, ho fatto un RMN dove si è evidenziata solo una cisti di muco sotto l'occhio e sono andata da un otorino che mi ha prescritto una cura per la sinusite e ha presunto una probabile labirintite. Sentendomi ancora molto male ho contattato un internista in quanto le analisi avevano evidenziato trigliceridi alti, colesterolo hdl basso, bilirubina e gamma gt bassi, immunoglobuline IGA a 6,9 e anticorpi tiroidei alti (Ab-TPO 125.11/Ab-Tg 11.92/TSH 4 e per i quali ho contattato poi un endocrinologa che mi ha riscontrato un ipotiroidismo). Alla fine un neurologo che mi ha fatto fare i potenziali evocati (ok), analisi per le malattie autoimmuni (ok) e mi ha ordinato una cura con 10 punture di Levopraid e 1 mese di Triptizol (iniziata con 1/2 compressa poi 1). Ad oggi dopo 3 settimane di cura sto meglio con nausea, capogiri e mal di testa che sono alleviati ma non scomparsi, la vista invece rimane invariata (visione a macchie e offuscata, sensazione di occhi gonfi e doloranti sopra la palpebra), mi stanco molto facilmente e non riesco a fare una vita normale. Mi scuso se sono stata prolissa ma sono 2 mesi che passo da specialista in specialista e nessuno mi sa indicare una strada o dare una risposta. Spero mi possiate consigliare...

Risposta di:
Dr. Pietro Marsico
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Risposta

Gentile signora, francamente non penso che i suoi disturbi possano essere ricondotti ad una allergopatia. Sono certo che regolarizzando la funzione tiroidea stata decisamente meglio.

TAG: Adulti | Allergologia e immunologia clinica | Disturbi gastrointestinali | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Infezioni | Malattie neurologiche | Neurologia | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!