11-06-2018

Emorroidi a seguito di intervento chirurgico

Buongiorno, 6 giorni fa sono stato operato di ernia del disco. Prima dell’operazione ho assunto per un mese targin e, benché sia sempre andato di corpo, ho riscontrato qualche difficoltà. Le 60 ore successive all’intervento , credo complice il digiuno, non sono andato di corpo, dopodiché ho cominciato in maniera irregolare e con qualche scarica diarroica.

Contemporaneamente ho cominciato a sentire un bruciore in sede anale che è cresciuto fino a diventare prioritario rispetto al dolore alla ferita sulla schiena. Ieri mi è spuntato un rigonfiamento grande come una mandorla che mi provoca molto dolore. Cosa posso fsre? Segnalo che nel frattempo sto continuando ad assumere il targin e sono nel percorso di graduale uscita Grazie Saluti

Risposta di:
Dr. Giovanni Perrucchini
Specialista in Chirurgia d'urgenza e pronto soccorso e Chirurgia generale
Risposta

Buona giornata Purtroppo perso abbia una crisi emorroidaria con trombosi Deve essere visitato da un chirurgo Buona giornata

TAG: Adulti | Apparato Digerente | Chirurgia | Chirurgia generale | Colonproctologia | Disturbi gastrointestinali | Effetti Collaterali | Esami | Gastroenterologia | Intestino | Ortopedia e traumatologia | Schiena