23-06-2016

Eosinofili alti: quali esami fare?

Salve, sono una ragazza di quasi 16 anni. Circa tre anni fa soffrivo di orticaria cronica che però dopo scoperta la celiachia, l'orticaria è scomparsa. Ho anche la sindrome di Arnold- Chiari di tipo 1, e soffro di colesterolo alto (ma è ereditario). Facendo le analisi del sangue tre anni fa avevo gli eosinofili alti ma di poco (7,7%) ma comunque tutti i dottori la collegavano all'orticaria cronica, ora che l'orticaria non c'è più i valori degli eosinofili sono aumentati, fino ad arrivare a 17,8%. La dottoressa mi ha consigliato di fare una visita ematologica, dove però l'ematologo ha detto di fare una visita allergologica. Ho fatto anche li la visita dove mi hanno prescritto tante analisi da fare (esami delle feci, IgE, Rx al torace, esame urine cultura, esami tiroide) ancora li devo fare, ma c'è da premettere che non ho nessun tipo di altre allergie se non la celiachia. E mi hanno detto, inoltre che secondo loro è una cosa che deve essere trattata da un ematologo che da loro. Chi mi dice una cosa, chi un'altra...che consiglio potreste darmi?
Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta
Gentile Signora esegua le analisi che le hanno indicato e poi ci faccia sapere i risultati e quindi le potrò dare un consiglio.
Aggiunga agli esami: pANCA, cANCA e creatinina.
Cordiali saluti
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Ematologia | Medicina generale