03-07-2006

Epatite ad eziologia autoimmune, cause scatenanti,

epatite ad eziologia autoimmune, cause scatenanti, diagnosi, terapie, decorso, esito. grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le cause scatenanti l’epatite autoimmune sono ignote, ad eccezione in rari casi di utilizzo di farmaci, quali l’IFN, che potenziano il sistema immunitario. La diagnosi è solitamente complessa, ma si avvale essenzialmente di etst sierologici tramite gli autoanticorpi circolanti, cui si aggiunge eventualmente l’esito della biopsia epatica. La terapia prevede l’uso di cortisono con o senza azatioprina con lo scopo di ridurre l’intensità della risposta immunitaria. L’esito (il decorso) è estremamente variabile da soggetto a soggetto, dipendendo essenzialmente da come risponde alla terapia istituita.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!