Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-11-2018

Ernia e Fitness

Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni e da 4 anni mi è stata diagnosticata un'ernia discale in L5-S1, frattura coccige mal consolidata, leggera scoliosi e retrolistesi di una vertebra. Durante una visita neurochirurgica mi è stato fortemente consigliato di praticare pilates per ritardare l'intervento il più tempo possibile. Ho trovato due centri che offrono questo servizio e sono sostanzialmente diversi. In un centro l'attività è molto soft e concentrata su allungamenti della schiena, mentre nell'altro è richiesto uno sforzo fisico leggermente superiore in quanto è volto anche alla tonificazione dei muscoli che sostengono la schiena, crunch e attività di stretching. Mi chiedevo quale attività fosse più adatta, non vorrei che la seconda esposta fosse troppo pesante per la colonna. Vi ringrazio in anticipo.

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Concordiamo. Una colonna sofferente non deve essere troppo caricata.

TAG: Giovani | Medicina dello sport | Muscoli | Neurochirurgia | Neurologia | Ortopedia e traumatologia | Schiena | Sistema Muscolo-Scheletrico | Sistema nervoso | Sport e Fitness
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!