10-09-2012

esame audiometrico

Gentile dottore, da circa 10 anni soffro di acufene pulsante e sono riuscita a conviverci ma, da circa un mese – forse perché sono molto nervosa -, il suono si è acuito ed ho difficoltà ad addormentarmi. C’è qualche medicina che possa farlo diminuire? Grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Buona sera. Quando c'è un peggioramento degli acufeni è buona norma eseguire subito una visita audiologica + esame audioimpedenzometrico rivolgendosi anche ad un PS se necessario. Non conosco la sua storia clinica (quali sono i suoi fattori di rischio cardiovascolare? ad esempio fuma? ha il colesterolo alto? E' affetta da malattie autoimmuni? E' stata influenzata nei giorni precedenti il modificarsi dell'acufene?) e l'unico consiglio che posso darle è eseguire al più presto una visita audiologica. Sono già passati, lei mi dice, 30 giorni e sarebbe stato meglio farsi vedere subito.
TAG: Audiologia e foniatria | Otorinolaringoiatria