13-11-2012

Esami del sangue ed rx

Buon giorno, mia madre ha 77 anni e da tempo soffre di dolori diffusi in tutto il corpo ma ultimamente sono diventati insopportabili soprattutto se si tratta di fare movimenti improvvisi e non previsti o se qualcuno la tocca...riesce a muoversi molto lentamente appoggiata a una sedia e se riesce a controllare i movomenti. In particolare la fa urlare letteralmente la gamba sinistra; le gambe sono tremendamente gonfie quasi trasudano liquido, la terapia diuretica non sortisce alcun effetto.Da esami fatti risulta che si sta assottigliando lo spazio tra una vertebra e l'altra e questo le provocherebbe un'infiammazione ai nervi diffusa in tutto il corpo. Terapia: tergil 10mg. 2 al giorno e tachipirina 1000 1 al dì, questo per quanto riguarda il dolore...ma nulla sembra darle sollievo.Lei è un'accanita fumatrice da quando ha 17 anni, ma gli esami hanno escluso il cancro, cos'altro si potrebbe fare soprattutto per quanto riguarda il dolore e il gonfiore alle gambe? Vi rangrazio sentitamente
Risposta
Salve potrebbe innanzitutto provare a fargli fare dei controlli del sangue tipo la VES e la PCR, é frequente nell'anziano una patologia chiamata polimialgia reumatica e farle fare anche una rx del bacino e delle anche.
TAG: Medicina interna | Reumatologia