L’ESPERTO RISPONDE

Esami per infezioni sessuali

Ai fini di una diagnosi di infezioni sessuali come clamidia, gonorrea e micoplasmi, che differenza c'è tra un esame che ricerca la presenza di tali batteri nelle urine, rispetto a un esame che invece ne ricerca la presenza esaminando il liquido seminale? Un metodo è più attendibile dell'altro o è la stessa cosa?

Risposta del medico
Dr. Franco Di Ceglie
Dr. Franco Di Ceglie
Specialista in Andrologia

Esclusivamente su liquido seminale, molto più attendibile delle urine. Salve

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Urodinamica: che cos'è?
Urodinamica: che cos'è?
2 minuti
Infertilità di coppia: quali esami fare?
Infertilità di coppia: quali esami fare?
2 minuti
Campagna
Campagna "IST, conoscerle per prevenirle"
3 minuti
Clamidia, sintomi e prevenzione di un'infezione silenziosa e pericolosa
Clamidia, sintomi e prevenzione di un'infezione silenziosa e pericolosa
5 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia pediatrica e Urologia
Prov. di Reggio di Calabria
Specialista in Urologia e Andrologia
Cimitile (NA)
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)