Salve. Ho 28 anni e ho un problema. Premetto che oltre le solite influenze stagionali e da raffreddamento non ho avuto grandi problemi con le tonsille se non da piccolo in cui mi ammalavo spesso.Premetto anche che prima di ammalarmi ho avuto dei rapporti sessuali con una donna, che cmq mi ha assicurato di non avere malattie infettive.Cmq ho... Leggi di più comunicato tutto al medico che mi ha rassicurato.Dal 9 marzo 2011 ho avuto una tonsillite acuta con febbre a 38 per 3 giorni circa, inizato a curare con Clavulin, per mio errore interrotto subito appena stavo meglio. Dopo 3 giorni la tonsillite si stava ripresentando, sono andato dal medico e mi ha prescritto punture di ceftriaxone 6 punture 1 al giorno. Tornando dal medico a fine terapia, mi ha cambiato la terapia con Supracef 1 al giorno e Medrol 2 al giorno, dato che non erano del tutto guarite. La cura ha perfettamente funzionato, le tonsille e la gola erano tornate perfettamente apposto. Infatti mi sentivo bene e ho ripreso la mia solita vita. Tempo 1 settimana si sono ripresentate chiazze bianche sulla gola, tornato di corsa dal medico mi ha detto che si trattava di fibrina e mi ha fatto fare il Tampone Faringeo+ABG risultato negativo. Mi ha detto che era una buona notizia e mi ha prescritto Azitromicina per 3 giorni, per 3 settimane. La stessa sera ho avuto un bruciore e dolore in corrispondenza dello sterno, preoccupato da una polmonite, mi sono recato al pronto soccorso. Raggi al torace negativi al 100%. Emocromo ha rivelato WBC 24000 NE% 72.5 LI% 23.9 NE# 17.4 LI# 5.7 .L'otorino senza guardare l'emocromo mi ha mandato in infettivologia per una sospetta Mononucleosi. Il dottore del reparto guardando l'emocromo mi ha rassicurato che si tratta di infezione batterica e ha negato presenza di infezioni virali quali mononucleosi eseguendo anche esame al tatto di fegato milza piu auscultazione dei polmoni e del cuore.Mi ha prescritto oltre l'azitromicina anche la levofloxacina per 10 giorni.La diagnosi di dimissione del prontosoccorso è stata "Tonsillite Acuta Batterica"Ora dato che sono stato visitato da un Infettivologo e visto l'esito degli esami, diciamo che mi sono un attimo tranquillizzato, ma la mia perplessita è che ho preso antibiotici per 15 giorni tra punture e pillole, ed ora devo fare altre 10 giorni. Non è che posso andare incontro a complicazioni?E ... domanda retorica .... finira questa storia?? Nel senso che le mie tonsille torneranno ad essere come prima?